JAZZ IN GIARDINO 2021 - 11° edizione

October 29 2021

PER PRENOTARE SUBITO - 0125 307117 oppure 335 1343917

Dal 1 agosto 2021 al 8 agosto 2021

HOTEL CASTOR, CHAMPOLUC

JAZZ IN GIARDINO

XI° EDIZIONE

Quest’anno Jazz (e non solo) in Giardino dell’Hotel Castor compie 11 anni con un programma molto vario da Fabrizio de André, Swing, Teatro Musicale e Jazz abbinato ad un ottimo aperitivo di prodotti locali e vini di eccellenza Valdostani.

Nel caso di maltempo, il concerto si terrà al bar all’interno dell’Hotel Castor.

Siamo ancora obbligati a chiedervi di osservare le misure anti-Covid; rileveremo la temperatura corporea all’entrata; avresti posti designati per l'evento, vi preghiamo inoltre di mantenere il metro di distanza.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIO 0125 307117   335 1343917

IL PROGRAMMA

DOMENICA 1 AGOSTO     I TROUVEUR VALDOTÈN Dai genitori ai figli, da Liliana Bertolo Boniface e Alessandro Boniface ai due fratelli, Rémy Reiz Boniface e Vincent Venso Boniface, i Trouveur Valdotèn e la loro musica sono nel cuore della Valle D’Aosta.  I Trouveur sono stati il primo e il più importante gruppo del folk revival valdostano con strumenti di tradizione locale come l’organetto, violino, ghironda, canzoni in patois e francese, a ritmo vivace di monferrina, chotis, giga e polka. Aperitivo perfetto con gli ottimi vini della Torraccia del Piantavigna e prosciutto crudo Saint Marcel di La Valdotaine.

Trouveur 2

LUNEDÌ 2 AGOSTO      SOLO DE ANDRE’ - Giorgio Pilon Pino Ferrini e Alberto Faccini vi ricreano la musica e parole emotive e commovente del famoso cantautore genovese abbinato grandi vini di piantagrossa di Luciano Zoppo Ronzero.

de André1

MARTEDÌ 3 AGOSTO  LA POOL ANCA BAND La romantica Val d’Ayas e la storica via dei mercanti Kraemerthal dipinte in uno spettacolo straordinario con musica originale di Gaetano Lo Presti, Katia Perret e Bruno Martinetti, assistitI dal maestro Alberto Faccini con parole interpretate dalla cantante commovente Silvana Bruno e dall’istrionico Bobo Pernettaz abbinato ai vini di eccellenza da Les Cretes.

Pool Anca

MERCOLEDÌ 4 AGOSTO  I TRE PIANISTI  Il ritorno del talento e virtuosismi dei Tre Pianisti, Max Tempia, Federico Monetta e Enrico Perelli con special guests Max Serra (batteria) e Ola Bengtsson (chitarra).  Un Jazz Jam session abbinato perfettamente alle ottime Bière d’Ayas di Michel Becquet.

 

max tempia

federico Monetta

 

Enrico Perelli

max

ola

GIOVEDÌ 5 AGOSTO     Fabrizio Zanotti - in concerto a Jazz in Giardino con musica italiana ed internazionale dal rinomato cantautore da ascoltare con un bicchiere di ottimo vino di La Crotta di Vegneron.

fabrizio zanotti

VENERDÌ 6 AGOSTO’ - Diamo caloroso benvenuto a Bruno Martinetti (Tromba e Flicorno), Loris Deval (Chitarra) a presentare il loro nuovo disco “Passi”  2021 (Caligola Records) con ospiti Maurizio Brunod (Chitarra e Effetti) e Sabrina Oggero Viale (Voce)  Un intreccio delicato, suggestivo e inaspettato tra l’armonia di due strumenti a corda, e due voce, una naturale e un’ottone, in perfetto equilibrio tra lo struggimento e l’allegria.  Serata bilanciata con gli ottimi vini di Edoardo Braga.

Martinetti Collage

SABATO 7 AGOSTO  STEFANO IVALDI JAZZ BAND  Battete i piedi al ritmo coinvolgente di Jazz & Swing più conosciuti dagli anni 20 in poi con il violino virtuoso (stile Stephane Grappelli) di Stefano Ivaldi con Franco Ivaldi (chitarra), Elia Lasorsa (contrabbasso) e Giuseppe Dimasi (batteria) con special guest Ola Bengtsson.  Ritmo swing accompagnato dai grande vini di Dino Bonin di Boen.

Stefano Ivaldi

franco

Elia

dimasi

ola

DOMENICA 8 AGOSTO  BEATLESTORY - Chiudiamo Jazz in Giardino 2021 con Pierre Dalle (chitarra elettrica e cori) e Luca Garavet (voce e chitarra acustica) ci guidano in un viaggio a Liverpool e nel mondo dei Hippies & Free Love degli anni ’60 e ’70 con la musica famosissima dei favolosi Fab Four, intrecciato con aneddoti e racconti della storia intrigante della band più famosa di tutti i tempi.  Ascoltate i Beatles con un ottimo bicchiere di vino valdostano di Michel Vallet, Feudo di San Maurizio

Dalle

 

Garavet